Scouting

Riconoscere la voce di un autore, scoprire e far crescere nuovi scrittori è il senso vero del nostro lavoro.

Inviare il proprio dattiloscritto è il primo passo per accedere in un secondo momento a un vero e proprio lavoro di editing, che proporremo solo se durante la lettura ci sembrerà di individuare talento, scrittura, senso della storia. In Italia infatti il numero di coloro che scrivono è esorbitante rispetto a quello dei lettori e solo una piccola parte di ciò che circola sotto forma di dattiloscritto vale la pena di essere letto.

Riconoscere la voce dell’autore, capire se un testo “funziona”

Casa dell’autore non offre schede di lettura a pagamento, ma dopo i primi anni di assoluta gratuità, introduce per gli esordienti (ma non solo) un Diritto di valutazione.

Diritto di valutazione

Si tratta di una sorta di pre-editing scritto, grazie a cui l’autore avrà la possibilità di intervenire in modo autonomo sul proprio romanzo per migliorarlo.  Una lettura ricca di suggerimenti e note critiche. Se, in una fase successiva, il testo ci convincerà a fondo, proporremo un vero e proprio editing che l’autore sarà libero di accettare o meno.


Compila il modulo on line* se vuoi sottoporci il tuo lavoro. Ti chiederemo di inviare (in un unico file PDF):

  • un estratto del tuo lavoro (max 20 cartelle)
  • un breve racconto biografico, il plot e il numero totale delle pagine
  • un’eventuale bibliografia (se hai già pubblicato)

Vai al modulo

*Per accedere alla compilazione è necessario un account Google.


Se il testo ci incuriosirà, sarà un piacere chiederti di inviare il testo integrale su cui fare una valutazione.


Nota: Dattiloscritti in forma cartacea e libri inviati, non verranno restituiti.