All posts tagged: editoria

Il mestiere dell’editor e il gioco delle parti

  «La verità… lo so, so che cercarla è giusto. È nobile. Ho fatto il giornalista per questo. Woodward e Bernstein, no? I due che mandano a casa Nixon, voglio dire, ho ancora il poster. Che poi a ripensarci bene il poster è quello del film ma, ecco vedete? Chi sono più veri? Woodward e Bernstein o Dustin Hoffmann e Robert Redford?» Mentre leggevo uno dei libri più belli degli ultimi mesi: La ragazza sbagliata di Giampaolo Simi, quest’estate, mi sono imbattuta in questa frase. E mi sono ricordata di un’altra sera d’estate in cui vidi il Redford, confuso e bellissimo dei I tre giorni del Condor che diceva: «Ma ora che faccio? Io leggo solo libri». La mia passione per la lettura è partita anche da lì, dall’immagine di qualcuno che va in giro in bici e vive con la testa immersa tra le pagine di testi inediti. Mai lavorato per la Cia, ma il codice di segretezza delle case editrici non è mai stato da meno e l’ho sempre rispettato. Questo blog che inizia oggi ha scelto il nome …

Dalla parte del testo

Ci sono editor che stanno dalla parte dell’editore, editor che stanno dalla parte dell’autore, e c’è chi, come Casa dell’autore, sta sempre dalla parte del testo. L’idea di un mondo editoriale di consulenti che dedicano la loro vita ai libri degli altri è ormai storia editoriale. Tranne eccezioni, questo è un tipo di lavoro che paradossalmente non si fa più, spesso per assoluta mancanza di tempo, in casa editrice. La corsa sfrenata verso il successo immediato ha fatto sì che piano piano, senza che neanche ce ne accorgessimo, a sopravvivere sia rimasta solo una logica schiacciata sulle tirature, con ritmi di produzione sempre più accelerati. Tranne magnifiche eccezioni, che soprattutto nelle case editrici più piccole sopravvivono felicemente. Libri talvolta inutili scalano le classifiche, testi nuovi e bellissimi aspettano anni prima di essere letti e apprezzati. L’autore e la sua scrittura sono diventati elementi quasi marginali di un quadro dove la cornice si è impossessata di tutto lo spazio. Ed è questo uno degli obiettivi di Casa dell’autore: riportare l’attenzione sul testo.